NODE 2018

|

2018 - 14 settembre + 14/15/16/17 novembre

Massimo Pupillo

massimo2 by marco portello

Massimo Pupillo è un bassista, contrabbassista e compositore nato a Ostia (Roma). Alla fine degli anni 80 muove i primi primi passi nella scena della musica indipendente e sperimentale con "Sinatra" prima e con "Gronge" poi, con cui inizia un'intensa attività live in tutta Italia. Nel 1995 inizia a collaborare con compagnie teatrali per la creazione di musiche dal vivo e registrazioni di colonne sonore per numerosi spettacoli, fra cui uno spettacolo su Pasolini con Massimo Populizio presso il Teatro Romano Di Ostia Antica. L'attività teatrale lo porterà a collaborare in particolare con Romeo Castellucci e la Societas Raffaello Sanzio per lo spettacolo “Vexilla Regis Prodeunt Inferni”. Arriviamo al 1997, con la nascita degli ZU. 15 album e oltre 2000 concerti in tutti e 5 i continenti, in ambiti di musica Rock, Jazz e Contemporanea. Il lungo percorso con Zu attraversa 20 anni di musica, una pausa di quasi 3 anni, un lungo viaggio in Tibet e un periodo vissuto in Amazzonia con la tribu degli Shibipo e innumerevoli incontri e collaborazioni nel vasto panorama della musica indipendente e sperimentale. Steve Albini, Mike Patton, Nobukazu Takemura, Damo Suzuki, Dalek , The Melvins, Mats Gustafsson, Ken Vandermark, fino all’ultima uscita nel 2018 con David Tibet (Mirror Emperor) solo per citarne alcuni. Parallelamente a Zu condivide progetti, uscite discografiche e live in tutto il mondo.