NODE 2018

|

2018 - 14 settembre + 14/15/16/17 novembre

WATERBOWLS - Laboratorio per bambini con Tomoko Sauvage

In occasione della sua partecipazione a NODE, l’artista giapponese Tomoko Sauvage offrirà uno spazio esperienziale per bambini e genitori all’interno del Teatro Anatomico, vero e proprio gioiello architettonico situato nel cuore della città. Durante il laboratorio, bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni saranno guidati alla creazione di "sintetizzatori naturali" creati utilizzando vasi di porcellana dotati di particolare risonanza acustica e riempiti d’acqua.
L’elemento acqua, interagendo con i microfoni subacquei utilizzati da Tomoko Sauvage, permetterà di raggiungere inaspettate sonorità, evocando uno spazio meditativo unico in maniera giocosa e sempre nuova.
Si percorrerà insieme un viaggio attraverso suoni sconosciuti, dove le onde dell'acqua si mescoleranno cambiando tono in base al volume del liquido dentro i vasi. I bambini potranno così comporre musica immaginifica, rilassante e familiare.
Il laboratorio delineerà la sua struttura alternando l’ascolto di questi paesaggi sonori subacquei ad un approfondimento sul processo creativo di composizione; ciò sarà fatto anche mediante l’utilizzo di audio con materiali che verranno scoperti durante l’attività.

I bambini saranno accompagnati dai genitori, invitati anch’essi a vivere questa esperienza speciale.
Il tutto sarà possibile grazie alla collaborazione tra l'artista Tomoko Sauvage, NODE festival e il Polo Museale UNIMORE.

Il laboratorio si terrà in lingua inglese con la presenza di un mediatore che permetterà la comunicazione tra i bambini e l’artista.


COME PARTECIPARE
Per prenotare è necessario scrivere una mail con oggetto SEMINARIO SONORO a laboratori@nodefestival.com indicando nome, cognome e età del bambino/a. Il laboratorio prevede la partecipazione di un numero massimo di 10 bambini/e. La partecipazione è gratuita. 

ORARI
Il laboratorio avrà inizio alle ore 11:30 di sabato 17 novembre e durerà all'incirca un'ora.

DOVE
Teatro Anatomico
Via Jacopo Berengario 16
41121 Modena

  • A 1230899 1438270064 9571.jpeg

    Tomoko Sauvage

    Il lavoro di Tomoko Sauvage verte su un delicato equilibrio tra controllo e apertura al caso, alle percussioni accidentali di gocce, alle caratteristiche acustiche dello spazio e alle fragili tonalità create a partire da materiali fluidi ed effimeri, in un processo di costante movimento e dissoluzione. L’artista lavora con ciotole e recipienti di porcellana di diverse dimensioni, riempiti d’acqua e amplificati con idrofoni. La sua ricerca nasce dall’acqua nelle sue diverse forme – gocce, onde e bolle – dalle risonanze dei contenitori, così come dal feedback audio, dando origine a tessiture di drones e armonici naturali. Tomoko Sauvage, musicista e sound artist giapponese di base a Parigi, ha realizzato performance, mostre e workshop in Europa, Stati Uniti, Canada e Giappone. Fra i suoi lavori più recenti, le long duration performances al Centre Pompidou di Metz e al Borderline Festival di Atene e le installazioni al TÖNE festival a Chatman e al City Sonic Park in Progress a Mons. Oltre alla sua ricerca in solo, Tomoko ha collaborato con musicisti e coreografi fra cui Frédéric Nogray, Nicolas Lelièvre e Brigitte Chataignier. I suoi lavori sono stati pubblicati da Shelter Press (Francia), e/OAR (USA), Aposiopèse (Belgio), Edizioni Eokidoki (Francia). Nel 2011, ha creato una nuova serie di ciotole in porcellana durante la sua residenza presso La Pommerie (Francia) in collaborazione con Ceramic Research Center di Limoges (CRAFT).

Teatro Anatomico

Viale Berengario 16 - 41121 Modena
  • 17 Novembre

  • 17:00 + 18:30

  • Ingresso riservato agli abbonati