NODE2016

|

 22 ottobre + 9>12 novembre 2016

Fis

  • Fis pic by Darren White dett

    FIS

    FIS (acronimo per Forever in Search) è la creatura del produttore neozelandese Oliver Peryman. Dopo essersi formato nella scena locale con la pubblicazione di vari Ep che ne hanno consacrato lo status di produttore dotato di un linguaggio unico, Peryman ha da poco dato alle stampe "From Patterns to Details" (Subtext, 2016), il suo secondo album e sèguito del debutto "The Blue Quicksand Is Going Now".

    In questo lavoro FIS riprende le texture organiche e le imponenti ondate soniche, cifre distintive del suo approccio sonoro, per spingerle verso territori nuovi ed inesplorati. Traendo ispirazione dal suo lavoro come progettista di permaculture, FIS costruisce pattern che simulano l'autogenesi naturale di modelli ricorrenti e apparentemente casuali, come le venature delle foglie o i cerchi concentrici in un liquido, ma che rimandano all'esistenza di un ordine predeterminato. FIS accoglie la tecnologia come qualcosa di non opposto alla vita organica ma in continuità con quest'ultima, in una condizione di completa armonia fra la dimensione dell'individuo e i sistemi che lo circondano, siano essi organici o tecnologici.

    "From Patterns to Details" vede anche il debutto di un inedito set A/V in collaborazione con il videoartista Jovan Vucinic, presentato in esclusiva italiana a #NODE2016

Galleria Civica | Palazzo Santa Margherita

Corso Canal Grande 103 - 41121 Modena (MO)
  • 11 Novembre, ore 21

  • Ingresso gratuito